Telefono : 0573 19 30 209

Cistocele

Home / HOME / Patologie Trattate / Cistocele

Cistocele

Il cistocele è una patologia benigna femminile che si ha quando la vescica sporge all’interno della vagina. Questo può accadere per debolezza delle strutture tra vagina e vescica ed è associato all’indebolimento dei muscoli e dei legamenti del pavimento pelvico.

Una delle condizioni che aumenta la probabilità di comparsa di questo problema è l’essere stata sottoposta ad isterectomia, la menopausa, plurimi parti naturali.

Il cistocele può avere vari gradi di gravità, convenzionalmente tre.

  • Grado 1: una piccola porzione della vescica protrude in vagina;
  • Grado 2: la vescica occupa la vagina fino a raggiungere l’ostio vaginale;
  • Grado 3: la vescica fuoriesce dalla vagina.

La paziente lamenta spesso senso di pesantezza o pienezza a livello pelvico e vaginale, sensazione di mancato svuotamento della vescica, infezioni urinarie ricorrenti, fino alla perdita di urina.

 

Diagnosi

Lo specialista potrà porre diagnosi mediante l’accurata raccolta dell’anamnesi, un esame obiettivo retto-vaginale, ed alcuni esami strumentali.

 

Terapia

La terapia suggerita si baserà sull’età della paziente, sul grado del cistocele, sul tipo e la gravità di sintomi e dell’eventuale riscontro di anomalie urodinamiche.

Lo specialista può valutare di suggerire solo alcune norme igienico-comportamentali nei casi meno gravi, fino all’intervento chirurgico, nei casi più gravi, con l’obiettivo di ricostituire quegli elementi di sostegno vescico-vaginali venuti meno.

 

Prenotazione Visita Medica Prenota Visita Medica